Settembre 2018
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             
per tipologia
per regione
per data
 
 
Eventi di OGGI


Domenica

23
Settembre

 
Email
Password

    RAVENNA: SETTEMBRE DANTESCO-CELEBRAZIONE DEL 688° ANNUALE DELLA MORTE DEL POETA
 
dal 12/09/2018 al 28/09/2018
Emilia-Romagna
RAVENNA
Ravenna
SETTEMBRE DANTESCO 2009
CELEBRAZIONE DEL 688° ANNUALE DELLA MORTE DI DANTE
RAVENNA 9-10, dal 13 al 19 e 26 SETTEMBRE

Dante vive in eterno a Ravenna non solo nella toccante sepoltura immersa nel silenzio della medievale zona dantesca. A settembre la città celebra con grande partecipazione la sua memoria con reading, mostre, conversazioni, dibattiti, spettacoli, musica, cinema e feste di strada che restituiscono l’attualità e la ricchezza del messaggio poetico nel quotidiano di ciascuno.
PROGRAMMA
13 SETTEMBRE: 688° ANNUALE DELLA MORTE DI DANTE
Ore 11.00 Municipio: Incontro delle autorità e delle rappresentanze dei comuni di Firenze e Ravenna, Corteo celebrativo.
Ore 11.30 Basilica di San Francesco: "Messa di Dante"
Ore 12.30 Tomba di Dante: Offerta dell'olio al sepolcro di Dante da parte del Comune di Firenze.
Dalle ore 15.00 P.zza del Popolo: Mercato medievale a cura della Associazione Storica "Quelli del Ponte". Danze medievali e accampamento militare del gruppo "Flos ferri".
Ore 17.30 Chiesa del Suffragio: Concerto di musica medievale. A cura del gruppo "Symphonia medioevale" - "Imago Vocis".
Ore 21.00 Basilica San Francesco: Stella splendens: visioni e miracoli nel "Camino de Santiago". Ensemble di musica antica Joculatores Slavenses di Belgrado.

LO ZODIACO DELLA VITA - Miti e leggende dell'immaginario astrologico
Nell'anno che le Nazioni Unite hanno proclamato "Anno dell'Astronomia" la Luna, i Pianeti, le Costellazioni diverranno i temi ispiratori dello Zodiaco della Vita. Miti e leggende dell'immaginario astrologico. Attraverso un percorso storico ed evocativo - che partirà dal Medioevo e dal Rinascimento, da Dante e da Pico della Mirandola, per giungere ai nostri giorni, si indagherà l'intreccio inestricabile che la letteratura astronomica e astrologica rappresenta nei suoi aspetti storici, letterari, filosofici e antropologici legati alla interpretazione del mondo. Importanti studiosi proporranno concezioni e miti, concetti e sentimenti, discutendo di come le scienze astronomiche ed astrologiche abbiano storicamente definito i loro metodi nell'affrontare tematiche che hanno investito ogni attività umana, svelandone limiti e contraddizioni.
PROGRAMMA CONFERENZE Biblioteca Classense
9 SETTEMBRE ore 21.00: CHE FAI TU TERRA IN CIEL, SILENZIOSA TERRA? Come Galileo e Keplero hanno visto la Luna e come hanno immaginato che da essa si vedesse la terra. Prof. Pier Giorgio Odifreddi, Università di Torino.
10 SETTEMBRE ore 21.00: L'UMOR LUNATICO. Streghe, vampiri e lupi mannari al chiarore della luna nera. Dott. Claudio Widmann, psicoanalista junghiano.
14 SETTEMBRE ore 21.00: IL CAMMINO DELLE STELLE. Il viaggio verso Santiago de Compostela. Prof. Sergio Valzania, Università di Genova.
15 SETTEMBRE ore 21.00: IL DIAVOLO DAL MANTELLO STELLATO E L'ASTROLOGIA CELESTE. La visione astrologica da Dante al Seicento. Prof.ssa Elide Casali, Università di Bologna.
16 SETTEMBRE ore 21.00: SE LE STELLE INCLINANO. Talk-Show sull'Astrologia condotto da Marco Columbro con la partecipazione di Rudy Stauder Saggista, Direttore del mensile "Astra", Marco Pesatori Curatore della rubrica di astrologia su Vogue e D di Repubblica, Paolo Crimaldi Esperto di Astrologia (Trasmissione Rai "Cominciamo bene prima"), Franco Cardini Storico del Medioevo, Claudio Widmann Psicoanalista junghiano.
17 SETTEMBRE ore 21.00: L'ISLAM, LA GLORIA E LA FOLLIA. Lo strano incontro fra una cultura e un simbolo. Prof. Franco Cardini, Università di Firenze.
19 SETTEMBRE ore 21.00: MELANCONIE ASTROLOGICHE. Saturno tra Medioevo e Rinascimento. Prof. Marco Bertozzi, Università di Ferrara. Talk show Teatro Rasi.

EVENTO ESPOSITIVO dal 12 settembre al 3 ottobre.
Sala Dantesca - Biblioteca Classense. L'esposizione, realizzata con volumi provenienti dai fondi della Biblioteca Classense, offrirà ai visitatori, in particolar modo alle scolaresche, la possibilità di conoscere ed ammirare attraverso pregevoli edizioni gli autori, da Tolomeo a Galileo, da Copernico a Keplero a Newton, che hanno segnato la storia della scienza astronomica ed astrologica.
CIELI DI CARTA. ESPOSIZIONE LIBRARIA DALLE COLLEZIONI CLASSENSI DAL XV AL XVIII SECOLO. Realizzata con la collaborazione scientifica del Planetario di Ravenna e l'Associazione Ravennate Astrofili Rheyta. Orari: da lunedì a sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00. Domenica e festivi chiuso

26 SETTEMBRE ore 21.00: Visita guidata alla mostra e osservazione della luna presso il Planetario - Giardini pubblici.

DANTE E IL CANE Alberto Manguel conferenza 20 SETTEMBRE ore 21.00. Nel linguaggio della Commedia, il cane è sempre un simbolo negativo, ad eccezione del levriero che (secondo Virgilio) verrà a sconfiggere la lupa. Perchè Dante, che non usa mai parole aventi un solo significato, si limita ad usare la parola "cane", e i suoi derivati, solamente per insultare i peccatori e i demoni? Non c'è nascosto nella Commedia un significato positivo di cane, di cane fedele e di compagnia, come quei cani che Dante, in esilio, dovrebbe aver conosciuto nella casa dei suoi anfitrioni a Verona e Ravenna, quei cani onnipresenti nelle pitture di Giotto e dei suoi contemporanei? Dove si trova nella Commedia questo cane buono che l'astrologia cristiana recupera dalle antiche costellazioni?

Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito
Info: 0544.482112

DANTE 09
RAVENNA DAL 3 AL 6 SETTEMBRE

La quarta edizione di Dante09 affronta il tema dei corpi in paradiso e del paradiso nei corpi traendo come sempre lo spunto dall'opera di Dante per arrivare ai giorni nostri, mettendo a fuoco lo sguardo del sommo Poeta quale strumento privilegiato per indagare i temi del presente. Il programma della manifestazione, si articola in quattro giornate, da giovedì 3 a domenica 6 settembre. Gli appuntamenti, ospitati nella splendida cornice di Piazza del Popolo, si articolano negli incontri pomeridiani delle ore 18,00 dedicati all'approfondimento dell'attualità del messaggio dantesco, e spettacoli, a partire dalle ore 21,00, dove protagonista sarà la poesia interpretata dalle grandi voci del teatro e del cinema italiano sullo sfondo di suggestioni e scenografie sviluppate in base agli argomenti trattati.
Info: www.dante09.it

SERVIZIO COMPLETO SULLA RIVISTA EMILIA ROMAGNA EVENTI
 
 
 
 
 
 
 


















 

totale pagine visitate: 2156897 di cui 165 oggi e 604 ieri
totale eventi nel database: 10838